• Via Aurelia Nord, 100 – 58100 Grosseto - Italia
  • Email: info@proatec.com
  • Inglese
  • Francese
  • Italiano
  • Spagnolo

22. Recupero Ambientale e Sviluppo socio-produttivo in aree contadine e indigene della Regione IX – Araucania

Referenze

  • Nome Progetto: Recupero Ambientale e Sviluppo socio-produttivo in aree contadine e indigene della Regione IX – Araucania
  • Committente : Commissione Europea
  • Luogo : Cile
  • Periodo : 2002-2007

Progetto

La strategia centrale del Progetto è basata sul rafforzamento delle risorse umane e del capitale sociale come mezzo più appropriato per combattere il sottosviluppo delle aree rurali, prodotto del deterioramento costante del capitale naturale, degli insufficienti investimenti nella formazione del capitale umano e dello stato di deterioramento del capitale fisico, così come l’assenza nella maggior parte del territorio di un sistema di produzione basato su criteri di qualità.

Principali attività

• Pianificazione Regionale e Ordinamento Territoriale.
• Rafforzamento delle capacità di pianificazione e disegno di politiche pubbliche degli amministratori dei Comuni della IX Regione.
• Rafforzamento delle piccole e medie imprese rurali in aree a popolazione indigena.
• Promozione della conservazione dell’ambiente e della biodiversità delle aree rurali.
• Appoggio ai processi di integrazione dei popoli indigeni nei processi di partecipazione alle prese di decisione nelle politiche pubbliche locali.
• Miglioramento dei sistemi e tecniche di produzione agricola secondo criteri di qualità e competitività.
• Definizione delle aree geografiche per i distinti usi del suolo (Land Use Plan).
• Appoggio al settore privato per il finanziamento di progetti di trasformazione e commercializzazione della produzione.
• Revisione e aggiornamento dei corsi elementari e dei licei rurali per l’adozione di pratiche di conservazione dei suoli e protezione delle risorse naturali.
• Implementazione di progetti di produzione sostenibile e recupero dell’ambiente.
• Disegno e messa in opera di un sistema di monitoraggio in grado di aumentare l’efficienza del Ministero per l’Educazione a livello regionale.
• Disegno e implementazione di corsi di formazione per il personale docente delle elementari e dei licei rurali.